LA CROCIERA DEI DIMENTICATI

Categorie: Enki Bilal
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: agosto 27, 2012
.

“Un villaggio volante? no… ma mi dica… lei lo sa quanto può costarle una revoca dal servizio per schizofrenia con tendenze psicopatiche?” 
.
Frutto della sinergia tra Pierre Christin ai testi e il ventenne Enki Bilal alle matite, “La crociera dei dimenticati” è il primo episodio, pubblicato nel 1975, della serie “Racconti d’oggi”. Strani esperimenti segreti di una base militare nei pressi di un villaggio rurale involontariamente fanno perdere il contatto col terreno alle case, che cominciano a vagare per aria sospinte dal vento. E con le case i loro strampalati abitanti, che, fuori dal controllo di ogni autorità, pian piano imparano ad emanciparsi sempre più, gustando questa loro surreale condizione di assoluta libertà, diventato ben presto pericolosi punti di riferimento per gli abitanti delle terre che di volta in volta sorvolano, un temibile avversario per ogni potere costituito. Una metafora costruita più con un metro onirico che allegorico, ma perfettamente in linea con lo spirito libertario di una Francia in cui erano vive le utopia dell’immaginazione al potere. In questa edizione del 1992 degli Editori del Grifo, collana La nuova mongolfiera, numero 35, la storia è riproposta insieme all’antefatto, pensato successivamente per la raccolta in volume dei “Racconti d’oggi”, antefatto che cerca di dare un senso all’esistenza del personaggio dai capelli argentei e senza nome che rappresenta il filo conduttore, via via sempre più defilato, di tutti le storie che compongono la serie.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

WHEN YOU’RE STRANGE

Categorie: Uncategorized
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: agosto 19, 2012
.

“C’è la guerra in Vietnam, c’è l’amministrazione Nixon e voi chiedete a me se ho esagerato?” (Timothy Leary) 
.
Viaggio attraverso la figura di Jim Morrison attraverso i dossier dei programmi, illegali, di spionaggio interno messi in piedi da Cia e Fbi per spiare, manipolare, reprimere l’intero movimento di protesta che incendiò gli Stati Uniti, e tutto il mondo occidentale, tra la fine degli anni sessanta e l’inizio degli anni settanta, dossieraggio nelle cui maglie rimase impigliato, con mostruosa burocratica ottusità, il front-man dei Doors in seguito ai disordini scoppiati il primo marzo 1969, durante il concerto della band al Diner’s Key Auditorium di Miami.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

IL CANEMUCCO N. 3

Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: agosto 15, 2012
.

“Ma non temere, bambina, ti divoriamo a morsi piccoli come fa chi ama e li chiama baci” 
.
Coniglio Editore, settembre 2010, numero tre, cento pagine cento interamente occupate da una storia di Makkox, Perline, lucido viaggio nel cuore di tenebra della belva umana, trama graficamente esaltata dall’uso fauvista dei colori che fasciano disegni scevri di qualunque linea d’ombra sfumata.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

IL CANEMUCCO N. 4

Categorie: ilCanemucco
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: agosto 15, 2012
.

“Tutta colpa dell’Eldorado” 
.
Coniglio Editore, febbraio 2011, numero quattro, e ultimo, mistura di fumetti e racconti, sul gradino più alto del podio troviamo i soliti Makkox e Zerocalcare, a ruota gli altri protagonisti di questo numero, ovvero eNZO, Bonino, Agutoli, Dania, Caci-Bufi, Gasparini, Recchioni, Scigliuolo, Pellizzari, Flaviano, Ballardini, Solla, Catalano, Sofi. Interessanti da un punto di vista grafico i fumetti, poco compiuti da un punto di vista narrativo. Poco compiute da un punto di vista narrativo i racconti, impossibili da risollevare graficamente essendone sprovvisti, di grafica, in quanto testi e non fumetti.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

IL MALE

Categorie: Uncategorized
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: agosto 15, 2012
.

“Col cazzo che col comunismo mi facevo la piscina!” 
.
Cinque stelle per tutti i numeri del il Male comparsi in edicola dal 1978 al 1982, tre per per questo libro che ne ripercorre le gesta, come media tra il racconto rievocativo di Vincino dalla fondazione alla chiusura a cui va un uno per l’incompletezza filologica, tre per la partecipazione emotiva che ne traspare, cinque per i contenuti estrapolati e qui riprodotti (e per tutte le risate a squarciagola che mi hanno strappato rileggendoli). Quindi, ricapitolando, (((1+3+5)/3) + 5)/2 = 4, ovvero il numero di stelline poste in calce a questo a commento. E chiunque trovasse inopportuno il ricorso fuori contesto dell’uso straniante dei numeri per giudicare questa rivista satirica, vuol dire che di questa rivista non ha capito un cazzo.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

MENO MALE CHE SILVIO C’È

Categorie: Emilio Giannelli
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: agosto 13, 2012
.

“Sorriso Durban. Con quella bocca può dire ciò che vuole.” 
.
Duecentotrentasei pagine per le vignette di Emilio Giannelli, antologia di quanto pubblicato sulla prima pagina del Corriere della Sera, nel periodo Ottobre 2008 – Ottobre 2009. Ovvero le ultime convulsioni del regno berlusconiano, raccontate con la fulminante eleganza propria della satira dell’autore, contrapposta alla sciatta arroganza propria di quel cafone arricchito che è stato il nano di Arcore.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO

Categorie: Zerocalcare
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: agosto 6, 2012
.

“È come se un giorno Pavlov si fosse messo a suonare il bongo, invece del campanaccio. Cosa avrebbero fatto i cani?” 
.
Esistono momenti preziosi nelle alterne vicende della storia della creatività umana in cui la tesi di un percorso drammatico riesce a fondersi dialetticamente nell’antitesi di un compiuto registro comico. Il risultato è una sintesi a cui è possibile dare un solo nome: poesia. È il caso di questo fumetto.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

TOPPI – SULLE ROTTE DELL’IMMAGINARIO VOL.1

Categorie: Sergio Toppi
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: luglio 31, 2012
.

“Primordiale terra dove la sopravvivenza degli esseri viventi è ardua ma dove tutti sono consapevoli che la vita quotidianamente vada conquistata e vissuta.” 
.
Edizioni Paoline, ovvero il Giornalino, per questa occasione in collaborazione con il Museo Italiano del Fumetto e dell’Immagine di Lucca, titolo Africane, ovvero primo volume, dedicato al continente nero, di una collana nata per omaggiare l’arte di Sergio Toppi, Sulle rotte dell’immaginario, giro del mondo suddiviso in 15 volumi, da percorrere godendosi il viaggio sulle spalle del sommo maestro: 221 pagine per un’infinità di illustrazioni e quattro storie complete. Soggetto e sceneggiature efficaci ma ordinarie, intrise della moda fumettistica in voga fino agli settanta, di definire l’altrove come sinonimo di esotico, e non, per esempio, di fantasy, distopia, mitologia. Disegni di un’infinita bellezza, come è costume nella produzione di Toppi, tavole da guardare e riguardare ad una ad una, e poi guardare ancora cento volte, e poi ancora mille e ancora cento, in grado di istigare impulsi di onanismo persino al semplice cospetto della raffigurazione di un elefante. Risultato curioso per un volume dello stesso editore del cattolicissimo Famiglia Cristiana.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

UNIVERSO SENZA CONFINI

Categorie: Uncategorized
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: luglio 31, 2012
.

“«Che vedete?», domandò Galileo.” 
.
Volume del 1977 che immortala la percezione dell’Universo che si aveva all’epoca, pari pari, dati i tempi propri del soggetto in questione, alla percezione dell’Universo che si ha adesso. Partendo dal sistema solare intorno a noi nei primi capitoli, per poi spingerci fino ai limiti dello spazio e del tempo verso le ultime pagine, valore aggiunto della narrazione si rivela la viscerale passione per l’argomento trattato da parte dell’autore del libro, capace di raccontare problemi di calcolo trigonometrico della parallasse con lo stesso coinvolgimento di un telecronista brasiliano alle prese con la finale dei mondiali di calcio. Un volume conciso ma densissimo di informazioni, notizie, dati, ricostruzioni, curiosità.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

LE STORIE DEL PAPEREVO

Categorie: Uncategorized
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: luglio 23, 2012
.

“Fuggite, madamigella, Paulino Paperino salveravvi!” 
.
Edizioni Walt Disney Company, collana Più Disney, n.27, quivi troviam raccolte:
Topolino e la bella addormentata nel cosmo (gennaio 1993)
Paperino e il tesoro di Papero Magno (agosto 1972)
Topolino e la campana dei tre rintocchi (novembre 1999)
Paperleon dai Scorcia (febbraio 1995)
Topolino e la rivincita di Minni (febbraio 1989)
Paperino terzodecimo paladino (gennaio 1967)
Topolino e i cavalieri della tavola rotonda (febbraio 1988)
Topolino e la spada invincibile (gennaio 1989)
Storie di ambientazione medioevale, con alcune incursioni nel fantasy, immerse nell’eterna dialettica tra la sublime ironia degli episodi aventi come protagonista Paperino e la fastidiosa petulanza degli episodi aventi come protagonista Topolino.
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 

«pagina 2 di 11»

Commenti recenti

    Benvenuto , oggi è sabato, maggio 27, 2017