PERTINI

Categorie: Andrea Pazienza
Tag: Nessun tag
Commenti: Nessun Commento
Pubblicato il: novembre 5, 2010
.

“Queste cose che vi dico sembrano fesserie, ma ricordate: per tutti viene il momento di lottare per la libertà! ditelo ai vostri figli per quando saranno grandi, domani” 
.
Ritratto di un Pertini raffigurato all’età del presidente ma immaginato ancora partigiano, con l’alter ego di Paz a fargli da spalla combinaguai, come nella migliore tradizione della coppia comica. Attraverso tante microstorie di una tavola ritroviamo il grand’uomo che era, saggio e puro come solo possono esserlo i bambini di ottant’anni, incazzoso e cazzuto, in grado di prenderti a calci nel culo se lo disturbavi nell’ora della pennichella, pronto a fiondarsi senza remore contro un manipolo di tedeschi e prendere loro ad uno ad uno a calci nel culo venendoti a salvare se ti avessero fatto prigioniero.
Conclude la raccolta una bellissima satira in 38 tavole 38, con il piccolo Pertini che sogna il futuro dell’Italia, cioè l’Italia fino al 1983, offesa dalle trame di ladri, imbroglioni, piduisti e loschi primi ministri (ovvero Bettino Craxi, ah che “infondata” impertinenza!), una critica feroce dell’Italia di vent’anni fa, valida purtroppo anche per l’Italia di oggi e del prossimo futuro.
Da tatuarsi sulla pelle la soluzione data da Pazienza, nelle ultime tre tavole, sull’origine del percolato morale che da decenni soffoca le ali di questo nostro assurdo bel paese!
.
http://www.anobii.com/ilvignettificio/ 


Condividilo
Seguimi
FacebookGooglePlusTwitter

Nessun Commento - Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Benvenuto , oggi è lunedì, marzo 27, 2017